COME CONNETTERE DOMINI AI REFLINK E AI SITI WHITE LABEL

Vuoi iniziare davvero a Guadagnare Online?

Scopri come funziona il Social Trading

Oggi voglio insegnarti come connettere i tuoi domini personali ai siti White Label e ai reflink delle offerte commerciali degli Affiliate Network.

Non preoccuparti la procedura è semplice, veloce e indolore. Consiste nel creare un redirect al nostro dominio in modo tale che punti alla nostra offerta commerciale o al nostro sito White Label.

Avere i nostri domini che puntano alle offerte commerciali è di fondamentale importanza perchè promuovere un link come quello della prossima immagine è assolutamente sconsigliato.

tracking link royal cams

Innanzitutto il link è lunghissimo e difficile da ricordare, poi non ispira assolutamente fiducia negli utenti che saranno meno propensi a cliccarci sopra. Tu cliccheresti un link indecifrabile pieno di numeri e simboli? Ecco…

Inoltre reflink puri come quello appena visto potrebbero non essere accettai dai Traffic Network come PlugRush, Exoclick, Traffic Haus etc…

Come ovviare quindi al problema? Semplice, acquisteremo un dominio di secondo livello su NameCheap e lo assoceremo al nostro reflink.

COSA SONO I REFLINK E I DOMINI DI 1° 2° E 3°LIVELLO

Magari lo sai già, ma come sempre Mr.Gold vuole essere sicuro che tutti gli argomenti siano chiari, quindi facciamo un breve riepilogo. Se conosci già l’argomento puoi passare direttamente al prossimo paragrafo per connettere i domini ai reflink e ai siti White Label.

Tutti i nomi domini sono composti da tre livelli.

La parte all’estrema destra è il dominio di 1° Livello chiamato anche TLD (Top Level Domain) e sono:

  • .COM
  • .IT
  • .NET
  • .ME (come mrgold.me)
  • etc…

Il dominio di 2° Livello invece è il nome che decidiamo di registrare tramite NameCheap.

Quindi nel caso di ‘mrgold.me’ il dominio di 2° Livello è mrgold.

Abbiamo anche i domini di 3° livello chiamati anche sottodomini.

Sono quei domini tipo: 

blog.mrgold.me

Dove:

  • Dominio di 3° Livello o Sottodominio
  • Dominio di 2° Livello
  • Dominio di 1° Livello

Adesso che è chiaro cosa sono i domini e come si suddividono, passiamo ai Referral Link.

Sono degli url personalizzati che vengono assegnati ad ogni singola offerta dai Network di Affiliazione per consentire di promuovere i prodotti.

E’ quindi un link tuo personale ed univoco. Ogni utente che clicca sul tuo reflink e completa l’azione richiesta (CPA, CPI, CPL etc…) ti farà guadagnare una certa cifra che può andare dai pochi centesimi alle centinaia di euro!

Un Reflink è del tipo:

https://t.bdwafx.com/2kfxudql34?url_id=0&aff_id=38688&offer_id=2994&bo=2779,2778,2777,2776,2775&po=6533

Questo link porta direttamente alla home page di Royal Cam. Se ti registri tramite questo link, Mr.Gold guadagnerà immediatamente 3.5€ di commissione da parte di CrackRevenue che è l’AD Network di RoyalCam.

Quindi il Reflink è il link univoco, connesso al mio account di CrackRevenue grazie al quale possono essere tracciate le iscrizioni che Mr.Gold porta a Royal Cam e di conseguenza essere ripagato con la commissione prevista.

Come già anticipato, il problema dei Reflink è che sono super lunghi, complessi e non ispirano fiducia, anzi così come sono rappresentano uno ostacolo per i clienti.

Il nostro obiettivo è quindi trasformare il reflink in un link più chiaro, semplice e immediato e lo faremo direttamente dal pannello di NameCheap.

CONNETTERE IL TUO DOMINIO AL REFLINK

Per prima cosa devi acquistare il dominio di 2° Livello su NameCheap, ti costerà mediamente 10€ l’anno ma se lo acquisti da questo link avrai uno sconto particolare.

Scegli sempre un dominio .COM visto che il nostro obiettivo è promuovere i prodotti in tutto il mondo e non solo in Italia, in questo articolo ti spiego bene il perchè di questa scelta.

Adesso vai nella dashboard del tuo Network di affiliazione e copia il reflink.

Se ad esempio utilizzi CrackRevenue e vuoi sponsorizzare Royal Cam il link è questo:

tracking link royal cams

Copialo sul blocco note o con un semplice Ctrl+C, ti servirà dopo.

Adesso vai nella Dashboard di Namecheap, clicca su ‘Manage’ e ti comparirà questa schermata:

namecheap redirect

Adesso vai nella scheda ‘Redirect Domain’ e cancella tranquillamente tutti i parametri che vedi cliccando sull’icona cestino sulla destra.

Adesso clicca su ‘Add Redirect’ e inserisci nella colonna ‘Source URL’ il tuo dominio e nella colonna ‘Destination URL’ il tuo Reflink.

connettere i domini ai reflink

Adesso…. hai finito!

Attendi qualche minuto e prova ad entrare nel tuo dominio, vedrai che in automatico verrai reindirizzato al reflink.

Ad esempio se clicchi su www.fbbporn.com verrai catapultato direttamente nel reflink di Mr.Gold associato a Royal Cam su CrackRevenue e ogni iscrizione farà guadagnare a Mr.Gold 3.50$.

Come ti avevo detto all’inizio, connettere i tuoi domini ai Reflink è semplice, immediato e indolore 😉

Ma non abbiamo ancora finito! Vediamo adesso come collegare i nostri domini ai siti White Label.

COME COLLEGARE I DOMINI AI SITI WHITE LABEL

Un ulteriore metodo (tra l’altro molto efficace) per guadagnare online è l’utilizzo dei cosiddetti siti White Label. Si tratta di siti professionali già pronti che però puoi personalizzare per promuovere dei servizi.

La vertical principale utilizzata con i siti White Label è quella del Dating cioè gli incontri online.

Con il Dating i siti White Label sono Super efficaci! Puoi iniziare a promuoverli con Network come Dating Factory o Prelinker.

Questa volta non creiamo un redirect al white label (come invece abbiamo fatto con i reflink) ma andremo a modificare i DNS su Namecheap facendoli puntare ai DNS che ci fornisce direttamente il nostro AD Network.

Su Dating Factory per esempio i DNS saranno:

– md1.caerussolutions.net
– md2.caerussolutions.net
– md3.caerussolutions.net

Con questi dati alla mano proseguire è semplicissimo:

  1. Accedi al pannello di amministrazione di Namecheap e clicca su Manage accanto al tuo dominio.
  2. Vai alla scheda ‘Nameservers’, clicca sul menu a tendina e seleziona Custom DNS nameserver namecheap
  3. Adesso inserisci i DNS di Dating Factory e clicca sulla spunta verde per salvare e hai finito!namecheap server

Adesso a differenza dei Redirect il cambio dei DNS richiede un pò di tempo, su Namecheap ti dicono al massimo 48 ore ma personalmente non ho mai aspettato più di 30 minuti.

LE CONCLUSIONI DI Mr.Gold

Come consuetudine completiamo la guida con le considerazioni personalissime di Mr.Gold.

In questo articolo abbiamo visto come sia semplice connettere i nostri domini alle offerte commerciali degli AD Network. Questo passaggio è fondamentale per guadagnare, si tratta di una parte comune a tutte le strategie di guadagno che puoi trovare in rete. Chi ti dice il contrario mente!

Spero che la guida sia stata chiara e completa ma se hai bisogno di aiuto lascia pure un commento qui sotto e ti seguirò passo dopo passo nella procedura. Ovviamente sono ben accetti consigli, suggerimenti e critiche!

A presto,

firma mister gold

Lascia un commento